Dal prossimo campionato anche i minori di 15 anni dovranno munirsi di carta d’identità

TAI - Software Solutions

La Fipav e il Comitato Regionale rendono noto che dalla corrente stagione agonistica 2011/12, le eventuali autocertificazioni esibite agli arbitri al momento del riconoscimento pre-gara, non saranno più valide e verranno ritirate dagli stessi. La presente norma vale per tutti i campionati provinciali.

Questo perché secondo quanto stabilito dal recente Decreto Legge n. 70 del 13/05/2011, anche i minori di 15 anni potranno avere la carta di identità.

A seguito del decreto legge n. 70 del 13 maggio 2011 la Prefettura di Roma ha diramato le conseguenti disposizioni. Carta d’identità anche a tre anni o meno, dunque, ma con durata diversa a seconda dell’età: sotto i tre anni, la carta sarà valida tre anni; tra i 3 e i 18 anni avrà 5 anni di validità. Per i maggiorenni invece la carta resta in vigore 10 anni.

La carta d’identità, sia cartacea che elettronica, avrà la firma del minore solo se questo ha già compiuto i dodici anni.

Per cui invitiamo tutti i nostri tesserati minori di 15 anni che ancora non lo hanno fatto di munirsi della carta d’identità, che si può richiedere presso gli uffici dell’anagrafe del proprio comune o circoscrizione, per poter partecipare ai prossimi campionati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi